La manipolazione affettiva. Servizio di consulenza specifico

La manipolazione affettiva è un insieme di strategie colpevolizzanti, ricattatorie e controllanti che nel medio-lungo periodo possono avere conseguenze molto pesanti sul nostro benessere psicologico.

Molto è stato scritto sulla manipolazione affettiva. Riconoscerla quando ci si trova dentro però non è per nulla facile, in particolare se avviene all’interno di una relazione di intimità, in cui determinati comportamenti vengono facilmente scambiati per interesse, affetto, amore, protezione. I principali campanelli d’allarme che ci segnalano una dinamica manipolatoria sono il sentimento di non andare mai bene e il sistematico dubbio su di sé, all’interno di una relazione che in teoria dovrebbe invece farci sentire valorizzati, considerati, degni di amore.

In alcuni di questi casi, è difficile se non impossibile avere lucidità su quello che accade. Tutto quello che si percepisce è confusione e un generico star male apparentemente ingiustificato.

Un punto di vista esterno e qualificato può essere dirimente, permettendo di decifrare correttamente le strategie e il loro impatto sulla vita della persona. Se sospetti di trovarti in una relazione tossica basata sulla manipolazione, richiedi un consulto per approfondire questi aspetti.

Una consulenza breve su queste tematiche è possibile anche online.

Alcuni spunti per riconoscere la manipolazione in una relazione tossica

© Elena Grilli – Psicologa ad Ancona e Psicoterapeuta |2016-2021| All Rights Reserved | P.IVA 02438570422009875 25445 55 | credit - coockie policy